Regione dei Grandi Laghi americani

Grandi Laghi d'America

La regione costituisce una sorta di mare interno su cui si affacciano la provincia dell’Ontario in Canada e otto degli Stati uniti centro-orientali composto dalle acque di 5 laghi. Questo territorio comunica con l’Atlantico grazie alla St. Lawrence Seaway, completata nel 1959 collegando tracciati naturali e artificiali mediante una sequenza di chiuse che consentono di superare il dislivello complessivo tra i Grandi Laghi e il fiume San Lorenzo, dal cui estuario si raggiunge l’oceano. Le basi industriali dell’area furono inizialmente quelle del comparto agroalimentare e, soprattutto, di quello siderurgico, metallurgico e chimico, grazie alla circolazione a basso costo di carbone, ferro, zinco e altri minerali, forniti in abbondanza da giacimenti non distanti dagli specchi d’acqua. Le risorse della zona hanno connotato il paesaggio industriale, e definito in special modo i quadri sociali, portando a una marcata presenza dei ceti operai e, tra questi, di una significativa componente di popolazione di colore. I Grandi Laghi forniscono acqua potabile a decine di milioni di abitanti stanziati lungo le rive: del loro consumo, della qualità e delle difficili pratiche di utilizzo si occupa una commissione congiunta internazionale.