Corno d’Africa

corno d'africa

Penisola caratterizzata da basse pianure pastorali alternate agli altopiani agricoli dell’Acrocoro, che si prolunga dalla costa sul Mar Rosso oltre lo stretto di Bab el Mandeb verso l’Oceano Indiano. Alle spalle dell’Acrocoro si estende una catena di vulcani, una lunga striscia sotto il livello dell’Oceano, alimentata da magma sotterraneo all’origine di grandi laghi; più a ovest, dal lago Tana sorge il Nilo Azzurro, che punta a nord, mentre l’Uebi Scebelli scorre parallelo alla costa oceanica, collegando la catena Ahmara con l’estuario del Giuba, che irriga la fertile savana dell’interno, segnando il limite meridionale della placca somala, divisa da quella nubiana dalla fenditura tettonica della Rift Valley che marca a nord il legame con la penisola complementare arabica della placca asiatica.

una visione di insieme
/
Fabiana Triburgo
Questo saggio fa parte di una raccolta di articoli che fornisce…
Dispute etniche e svolte liberiste in Corno d'Africa
/
Angelo Ferrari, OGzero
... anzi, il sottile velo delle dispute etniche non riesce a…
/
Andrea Spinelli Barrile
Il 9 maggio 2020 la Somalia è tornata con forza sulle prime…
/
Angelo Ferrari, Raffaele Masto
Boots on the ground La guerra fredda è un lontano ricordo.…
/
Angelo Ferrari, Raffaele Masto
Raffaele Masto, Angelo Ferrari, 2020 Per l’Etiopia…