Movimenti

Sistematicamente repressi per la loro enorme carica liberatoria; mai soffocati del tutto grazie alla creatività che quella carica immediatamente produce e diffonde, i Movimenti giovanili erompono addensando la protesta attorno a fenomeni resi intollerabili dalla prosopopea e dall’arroganza del potere in quel momento incarnazione dell’istituzione. Una Nouvelle Vague sempre rinnovata dalle istanze rivendicate, che fanno emergere il disagio di quella parte di mondo che il Sistema – sempre più globale – non può intercettare perché non ne conosce i bisogni. O crede di potersi permettere di ignorarli.

Il più delle volte le caratteristiche sono la carsicità delle manifestazioni che improvvisamente riprendono vigore e la contagiosità delle rivendicazioni di emancipazione e libertà, assimilabili perché travalicano i confini e talvolta il loro riconoscersi provoca un “Movimento” globale contro il potere costituito.

© Conaie

El paro mueve (a las masas) y gana a Quito

Davide Matrone
Alle ore 14 del 30 giugno presso la Basilica di Quito Leonidas…
Accordo di EscazúCepal

Società civile e popoli indigeni: protagonisti dell’accordo di Escazú

Susanna De Guio
L’America Latina e il Caribe compongono una delle regioni del…
proiettili fatti di parole

Podcast Rebelde

Diego Battistessa
Complesse e uniche frequenze (r)esistenti Il podcast è diventato…

La terra, il petrolio e il conflitto

Tullio Togni
Luz Marina Arteaga Il corpo di Luz Marina Arteaga è stato ritrovato…
non siamo terroristi, siamo il popolo

Kazakhstan. La rivolta che montava da tempo inaugura il 2022

Yurii Colombo
Nel Kazakistan dell'ultimo capo del Pcus locale, sopravvissuto…
Pichimá Quebrada@ContagioRadio

La Colombia della “pace”

Tullio Togni
A 5 anni dagli Accordi di Pace fra il Governo Santos e la guerriglia…

Rimangono pronipoti di schiavi deportati nel Nuovo Mondo?

Diego Battistessa
Se per le popolazioni indigene parliamo di lotta per la sopravvivenza,…
L'Occidente affida al Pakistan

Il Pakistan, l’Occidente e la “patata bollente” afgana

Beniamino Natale
Il 4 settembre le agenzie battono la notizia dell'arrivo a Kabul…

Asean tra decimazione pandemica e decrescita tradizionalista

Massimo Morello
Covid, golpe birmano, repressione thailandese: elementi di stravolgimento…

Raisi, il Giudice senza grazia

Marina Forti
Non c’è luna di miele per Ebrahim Raisi, insediato il 5 agosto…
Esercitazioni congiunte Repubbliche ex sovietiche del Sud

Timori e prospettive russe ai suoi confini meridionali

Yurii Colombo
Per la Russia il Centrasia è il cortile di casa. Putin, durante…
la soluzione al caos libicoMichael Wick

n. 11 - Cosa può fermare il caos libico?

Fabiana Triburgo
Questo saggio dedicato alle rotte nordafricane appartiene alla…
Haiti l'ordine è di uccidere il Presidente

Haiti: l’ordine è di uccidere il Presidente

Diego Battistessa
Le circostanze che hanno portato alla morte del presidente haitiano…
popoli indigeni e sciopero nazionale

Popoli indigeni e sciopero nazionale

Tullio Togni
L’insurrezione in corso in una Colombia stremata da anni di…
una mobilitazione costante in IraqMelih Cevdet Teksen / Shutterstock

n. 9 Iraq: Il Destino comune dei paesi mesopotamici. (I) La fine dello stato e il settarismo

Fabiana Triburgo
Lo spazio dedicato alla sezione irachena non a caso cade a ridosso…
La lotta prosegue

Colombia: parlano i muri

Tullio Togni
Colombia: a oltre un mese dall’inizio dello sciopero nazionale,…
destini dirottati

Destini dirottati: equilibri in bilico nella Federazione russa

Yurii Colombo
La vicenda del “dirottamento” del volo Ryanair sui cieli…
il clan al Assad

n. 8 – Siria (III): il clan al-Assad e la Guerra civile

Fabiana Triburgo
Nella serie di articoli dedicati alle rotte mediorientali della…
gsafarek

n. 8 – Siria (II): la Primavera e le “tre Sirie”

Fabiana Triburgo
Nella serie di articoli dedicati alle rotte mediorientali della…
Der Golem - Espressionismo

Hamas, il principe di Gaza

Eric Salerno
La tempesta perfetta per israeliani e palestinesi. Un’analisi…
Libano: dove tutto cambia perché nulla cambicsakisti

n. 7 - Libano: dove tutto cambia perché nulla cambi

Fabiana Triburgo
Questo contributo di Fabiana Triburgo sulla questione migratoria…
Conflitti e instabilità nel SahelYAYImages

n. 2 – Mali e Niger: conflitti e instabilità nel Sahel

Fabiana Triburgo
Questo saggio fa parte di una raccolta di articoli che fornisce…
conflitti e instabilità

n. 4 - Senegal: Ousmane Sonko vs. Macky Sall. Esplode la rabbia

Fabiana Triburgo
Questo saggio fa parte di una raccolta di articoli che fornisce…
Italia nazione di trafficanti

Nazione di poeti, navigatori e... trafficanti d’armi

Alberto Tridente, Eric Salerno
L'attenzione per la repressione sanguinosa in Myanmar e gli addentellati…
diritto dei popoli all'autodeterminazione

Popoli oppressi vs cinismo tattico: quale soluzione?

Gianni Sartori
Riprendiamo sul nostro sito un articolo di Gianni Sartori pubblicato…
normalizzazione del conflittoLucanoll (Shutterstock)

Un muro di sabbia che divide gli uomini

Alice Pistolesi
In occasione della ricorrenza della nascita – il 27 febbraio…
il proliferare di milizie

La mezzaluna sciita si dissemina per raccogliere la svolta di Biden

Lorenzo Forlani
Il nastro si riavvolge riproponendo attentati Venerdì 22 gennaio,…
navalny sconosciutoNick Mayorov

Alexey Navalny, questo sconosciuto: una prospettiva

Yurii Colombo
Il riaffiorare delle proteste antiregime in Russia ripropone…
cambiamento in chiave thaiRap Against Dictatorship

«Abbiamo bisogno di cambiamento». Chiavi thai per una rivoluzione culturale nel regno del Siam

Massimo Morello
Le trame della realtà affondano in radici magiche e simboli…
L'assedio di Delhirawpixel

L'armata rurale assedia la Grande Delhi

Marina Forti
Chi avrebbe mai detto che una protesta di agricoltori avrebbe…
Africa teatro della storia mondiale©Vic Josh

Tracce della distanza

Claudio Canal
Una primavera africana d’autunno   The sky carries a…
l'opposizione non ha rovesciato il regime Grisha Bruev

Minsk: perché l'opposizione non ha rovesciato il regime?

Yurii Colombo
In Bielorussia proseguono le manifestazioni di protesta contro…
Iraq: la rabbia dei giovani

Iraq: la rabbia dei giovani non si ferma con i proiettili

Kamal Chomani
L’anno scorso migliaia di iracheni scesero in strada per protestare…
La sfida anarchica nel RojavaKamal Chomani

La sfida dei curdi è una sfida per l'umanità

Gianni Sartori
Prendiamola larga. Riguardo all'annoso dilemma se sia nato prima…
Periferie insorgenti

Spirali destabilizzanti avvolgono Cabo Delgado

Angelo Ferrari
L’opportunismo jihadista sfrutta la pandemia Il terrorismo…
Rivolta a BeirutLayal Jebran

È cambiato qualcosa sotto i Cedri?

Lorenzo Forlani
Rappresentanze variabili solo all’università? Lo scorso 8…

Bangkok: la reazione alla vittoria della piazza

Emanuele Giordana
Un nuovo aggiornamento proviene dal Movimento di nuovo sceso…
Thailandia in Movimento

Richieste di cambiamento a Bangkok

Emanuele Giordana
Sfida all’ultima monarchia assoluta Il 14 ottobre è una giornata…